Tortoreto
Mare pulito, fondali bassi, sabbia finissima, cultura enogastronomica, tranquillità, sicurezza, storia, natura, grande tradizione nella ricettività Se l'Italia è il giardino d'Europa, Tortoreto ne è tutt'oggi la sua isola felice. Una città posta al centro dell'Italia, immersa nel verde, che trova la sua dimensione digradando dolcemente dall'antico borgo della città alta, adagiato sulla collina, fino alla spiaggia del lido. Tortoreto Lido è il posto ideale per trascorrere una vacanza di totale relax aggradata da tanti piacevoli diversivi. Definita "Aristocratica ed Elegante" per la sobrietà dell’arredo urbano, per l'eleganza delle numerose ville liberty che sorgono sul lungomare, per la ricchezza e la varietà del verde, Tortoreto vanta ben 3 chilometri di spiaggia, ampia e ben tenuta, affiancata da una passeggiata alberata con circa tremila piante di palme e pini, giardini curati e piste ciclabili che percorrono l'intero litorale.
Itinerari
Partendo da Tortoreto Lido, nella parte settentrionale dell'Abruzzo si possono visitare numerose località importanti per storia, arte, tradizione ed architettura.

Corropoli
Nel centro storico si può visitare la medievale Piazza Piè di Corte con la caratteristica fontana. A pochi km dal centro si trova la Badia di Santa Maria di Mejulano, risalente all'anno mille.

Civitella del Tronto
Cittadina ricca di fascino, nota per la sua Fortezza, baluardo dei Borboni, una vera e propria cittadella fortificata; nel centro abitato si possano ammirare signorili abitazioni medievali e rinascimentali oltre a numerose chiese e palazzi storici.

Campli
Ricca di monumenti architettonici antichi tra cui un'importante necropoli dell'età del ferro e alcune sepolture, si possono anche ammirare le chiese di San Nicola e San Francesco. L'abitato invece è dominato dalla fortezza di Balascio fondata intorno all'anno mille.

Atri
Fu una delle città più famose del mondo antico. Piazza Duomo ospita la Cattedrale dell'Assunta, la Chiesa barocca di Santa Reparata, il Palazzo Vescovile, il Palazzo Mambelli, il cinquecentesco Seminario e il Teatro Comunale.

Le Città del Vino
Potrete scoprire il patrimonio paesaggistico ed artistico percorrendo gli itinerari eno-gastronomici, che permettono di apprezzare anche le colture Delle colline ed i prodotti tipici del luogo, come i formaggi freschi e stagionati, l'olio extravergine di oliva, gli ortaggi, i salumi tipici derivanti dall'antica lavorazione del maiale fatta in casa ed i grandi vini abruzzesi, Trebbiano, Cerasuolo e Montepulciano.

Parco Nazionale del Gran Sasso
Il comune di Civitella del Tronto è una delle stazioni di partenza per le escursioni naturalistiche nel grande Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, caratterizzato dalla ricca vegetazione e per la presenza di grandi erbivori quali il Camoscio d'Abruzzo, il Cervo e il Capriolo, nonché predatori come il Lupo, il Gatto selvatico, la Faina e l'Aquila Reale.

Altre Escursioni
Da Alba Adriatica è possibile raggiungere facilmente le località della vicina regione Marche, quali: Ascoli Piceno, Offida, Ripatransone, Recanati, il Santuario di Loreto e le Grotte di Frasassi, inoltre, sarà possibile organizzare escursioni in giornata verso mete come: L'Aquila, Roma, San Marino, Assisi, le Isole Tremiti, San Giovanni Rotondo (Padre Pio), il Parco Nazionale d'Abruzzo ed il Massiccio della Maiella.